Indice del forum Ricette calorie
Forum di ricette-calorie.com
 
  RegistratiRegistrati  Log inLog in  CercaCerca  ProfiloProfilo   
Messaggi privatiMessaggi privati  FAQFAQ  Lista utentiLista utenti  

Pizza col pesto....

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pane e pizza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Mar Mag 03, 2011 19:38    Oggetto: Pizza col pesto.... Rispondi citando

ciao! vi ricordate il pesto di rucola che ho preparato qualche giorno fa?
domenica sera ho fatto la pizza, su una delle mie fette (di solito ne faccio una teglia, 2 fette per uno e le condisco in modo diverso) ho spalmato un bel cucchiaio di quello, ho messo sopra dei pomodorini ciliegia tagliati a metà, un pochino di sale e un pizzico di peperoncino tritato, niente olio sopra perchè è già nel pesto.... che buona!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Mer Mag 04, 2011 09:47    Oggetto: Rispondi citando

Doveva essere proprio buona!

Lo devo proprio provare questo pesto di rucola Wink


In questi giorni non sono uscita di casa per via dell'influenza, ma Venerdì vado al mercato, mi alzo presto presto e vado in missione Wink Wink
hihihiihihih....


Ciaooo


Anne Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Mer Mag 04, 2011 19:48    Oggetto: Rispondi citando

Mi spiace per l'influenza, non è mai una bella compagnia.....
cosa ti sei beccata? raffreddamento-tosse-ecc o virus gastro intestinale?
settimana scorsa mia cugina ha preso il virus gastro-int. è stata malissimo per un giorno, credo che, per quella giornata, si sia trasferita direttamente in bagno.....poi per fortuna ha cominciato a stare un po' meglio, ma per 3 giornate resti ko, l'unico vantaggio, ha detto di aver perso 1 chilo e mezzo!

auguri per la salute e aggiornami poi sugli acquisti di venerdì!

ciao, fulvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Ven Mag 06, 2011 07:43    Oggetto: Rispondi citando

Tutto bene adesso, ieri sono tornata anche a lavoro Very Happy

Ho preso febbre, raffreddore e tosse.

Ora mi vado a fare un bel giro in bicicletta, mercato etc....


Ciaoooo


Anne Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gabriele
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 10/04/11 12:28
Messaggi: 500

MessaggioInviato: Ven Mag 06, 2011 10:31    Oggetto: Rispondi citando

Sfiziosa Fulvia!

Sai sempre cosa fare hehehe????!!!!

Quanta ruchetta hai usato per fare il pesto?

Per fare la pizza usa la manitoba?

Non ho ancora ben capito se per la focaccia va meglio o va peggio!


Ciaoo
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Ven Mag 06, 2011 11:53    Oggetto: Rispondi citando

Per il pesto avevo usato circa 1 etto di rucola.

La manitoba è una farina "di forza", va bene per le lunghe e lente lievitazioni, per esempio se fai la pizza o la focaccia con poco lievito, ci vuole molto tempo a lievitare e una temperatura più bassa, così si usa una farina forte, perchè la pastella raggiunga la lievitazione insieme alla maturazione ed avere un impasto migliore, in genere nelle pizzerie fanno l'impasto il giorno prima e le pastelle possono stare in frigo anche 2/3 giorni senza alterarsi, noi in casa usiamo una lievitazione più veloce, a temperatura ambiente ed è sufficiente la farina normale, magari per la focaccia e la pizza meglio la farina0 anzichè la 00 che contiene più glutine.
Io la Manitoba la uso quando faccio le briosce e per il pane, se faccio il lievitino la sera prima, per la fermentazione si usa 1 g. di lievito di birra con 150 g. di manitoba.
Spero di essere stata chiara, avevo studiato un po' di cose sulla farina ecc. quando avevamo la pizzeria....

ciao, fulvia


L'ultima modifica di fulvia il Sab Mag 07, 2011 11:26, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Ven Mag 06, 2011 19:37    Oggetto: Rispondi citando

Fulvia che cos'è il lievitino ?
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Sab Mag 07, 2011 11:33    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Anne, il lievitino è un fermento di acqua e farina con pochissimo lievito di birra, il giorno successivo lo aggiungi al resto dell'impasto con un pochino di lievito di birra ancora a ti fa lievitare tutto l'impasto.
Quando faccio il pane, usando questo sistema, metto in tutto 6 g. di lievito di birra per 500 g. di farina totale e il pane resta ben lievitato e leggero.
Forse avevo messo il procedimento per preparare le baguette, adesso vado a dare un occhio ai post vecchi se lo trovo lo porto su....

ciao ciao, buon fine settimana!! fulvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Sab Mag 07, 2011 15:35    Oggetto: Rispondi citando

6g di lievito per 500g farina è pochissimo!!!

è fantastico, ma va bene anche per la pizza?
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Sab Mag 07, 2011 21:42    Oggetto: Rispondi citando

Certo che va bene, nelle baguette non metto nemmeno olio nell'impasto, di solito nell'impasto della pizza almeno un cucchiaio ci andrebbe, si può aggiungere.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Dom Mag 08, 2011 16:13    Oggetto: Rispondi citando

Io infatti di olio ne metto nell'impasto della pizza, e non è niente male questa soluzione !!!!!

Invece sai cos'è il lievito madre?


ciao

Anne Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Dom Mag 08, 2011 19:40    Oggetto: Rispondi citando

Il lievito madre è il lievito ricavato dalla sola fermentazione della farina con acqua, un pochino di olio e un po' di miele o succo di frutta zuccherina(tipo succo d'uva), è una preparazione molto lunga, il prima impasto va lasciato a fermentare circa 48 ore, poi per mantenerlo va "rinfrescato" ogni 2/3 giorni con aggiunta di farina e acqua.
ho sempre voglia di provare a farlo, sembra che il pane ottenuto con questo lievito sia veramente buono e si mantiene meglio, se devo essere sincera una volta ho provato, ma ho fallito miseramente....ancora non avevo studiato i vari tipi di farina ed ho provato con la normale farina da supermercato....è inacidita, ma non e fermentata!!!! quando riproverò userò la manitoba!!
il sistema col lievitino si avvicina alla fermentazione naturale.

ciao! quando ti venisse voglia di provare a farlo ti passo il procedimento, potremmo provare tutte e due e vediamo un po' cosa succede!

fulvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Lun Mag 09, 2011 20:18    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Fulvia!!!

Allora ti dico che vorrei proprio provare !!!

Allora, il Lunedì e il Martedì lavoro tutto il giorno, e questo fine settimana non ci sono, quindi che dici di proporre l'esperimento per Mercoledì/Giovedì prossimo !? Wink


Ciao


Anne Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Mar Mag 10, 2011 20:48    Oggetto: Rispondi citando

Ok! dai che proviamo! scrivo qui sotto il procedimento così ti procuri quello che serve se non l'hai in casa:

200 gr farina manitoba
90-100 gr acqua
1 cucchiaio d'olio
1 cucchiaio di miele

si riuniscono tutti gli ingredienti in una terrina aggiungendo l'acqua un po’ per volta, quanta ne richiede l'impasto
si impasta a lungo fino ad ottenere un impasto ben sodo e lo mettiamo in un contenitore unto d'olio volendo si può fare un taglio a croce sulla nostra palla copriamo con della pellicola, lo facciamo riposare per 48 ore in un luogo tiepido.
la pasta tirando il sopra si deve presentare all'interno tanti alveoli di fermentazione,a questo punto possiamo riamalgamare il tutto e riottenere una palla che sarà il nostro lievito madre (lievito naturale)

a questo punto possiamo tenerla in frigo e in pratica mantenendola bene avremo lievito naturale per anni.

ecco le indicazioni per mantenerla:

la pasta deve essere "rinfrescata" ogni 2-3 giorni se la teniamo a temperatura ambiente e ogni 4-5 se la teniamo in frigorifero.

il "rinfresco" viene fatto così: prendiamo per ogni 100 gr di pasta madre 100 gr di farina e 45 gr d'acqua e impastiamo tutto insieme.

dopo il rinfresco la conserviamo come preferiamo,(in frigo o a temperatura ambiente) mantenendola viva appunto con i rinfreschi.

prima dell'utilizzo è bene rinfrescarla almeno 2-3 volte.
l'utilizzo:
al posto del lievito di birra nella panificazione, anche per la pasta per pizza.

alcune indicazioni su quando e dove farla:

l'ideale è farla sulla spianatoia dopo che si è fatto il pane possibilmente nel solito giorno in modo che la pasta si arricchisca anche delle spore del lievito e "dell'odore" del pane che restano nell'aria, ottimo pure se nella stanza dove facciamo la pasta c'è della frutta matura, sono tutti elementi che aiutano la pasta a fermentare.

cosa fare se dopo le prime 48 ore non è successo niente:

facciamo subito un rinfresco e aspettiamo altre 48 ore. se anche allora non sarà successo niente dobbiamo buttare tutto e rifarla.

questo tipo di pasta rinfrescandola via via dura anni ed anni.

Anne, questo è il procedimento che avevo salvato e pare che funzioni! da qualche parte ho scritto anche quanta pasta madre si usa per 1 kg. di farina, devo cercarlo...cominciamo avedere se ci riesce il lievito!!!

ciao, fulvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Mer Mag 11, 2011 08:36    Oggetto: Rispondi citando

okkei, Fulvia!

Proviamo, ti faccio sapere quando, okkei?

Ciao


Anne Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pane e pizza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

Tags
Tags
arance, cannella, carote, cioccolato, cipolle, formaggio, funghi, Gelato, hamburger, insalata, Integrale, latte, Light, mandorle, mele, Mozzarella, olive, pane, pasta, patate, Peperoni, piadina, pizza, pollo, pomodoro, prosciutto, riso, sfoglia, tonno, Torta, Uova, vaniglia, vino, Vongole, zafferano, zucca, Zucchine, Zuppa



Ricette di cucina italiana, con le calorie e i valori nutrizionali di ogni ingrediente

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it