Indice del forum Ricette calorie
Forum di ricette-calorie.com
 
  RegistratiRegistrati  Log inLog in  CercaCerca  ProfiloProfilo   
Messaggi privatiMessaggi privati  FAQFAQ  Lista utentiLista utenti  

Lievito madre fatto in casa
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pane e pizza
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Mer Mag 18, 2011 07:50    Oggetto: Lievito madre fatto in casa Rispondi citando

Fulvia che dici iniziamo domani mattina!?

a casa ho il miele di acacia, va bene?




fulvia ha scritto:
Ok! dai che proviamo! scrivo qui sotto il procedimento così ti procuri quello che serve se non l'hai in casa:

200 gr farina manitoba
90-100 gr acqua
1 cucchiaio d'olio
1 cucchiaio di miele

si riuniscono tutti gli ingredienti in una terrina aggiungendo l'acqua un po’ per volta, quanta ne richiede l'impasto
si impasta a lungo fino ad ottenere un impasto ben sodo e lo mettiamo in un contenitore unto d'olio volendo si può fare un taglio a croce sulla nostra palla copriamo con della pellicola, lo facciamo riposare per 48 ore in un luogo tiepido.
la pasta tirando il sopra si deve presentare all'interno tanti alveoli di fermentazione,a questo punto possiamo riamalgamare il tutto e riottenere una palla che sarà il nostro lievito madre (lievito naturale)

a questo punto possiamo tenerla in frigo e in pratica mantenendola bene avremo lievito naturale per anni.

ecco le indicazioni per mantenerla:

la pasta deve essere "rinfrescata" ogni 2-3 giorni se la teniamo a temperatura ambiente e ogni 4-5 se la teniamo in frigorifero.

il "rinfresco" viene fatto così: prendiamo per ogni 100 gr di pasta madre 100 gr di farina e 45 gr d'acqua e impastiamo tutto insieme.

dopo il rinfresco la conserviamo come preferiamo,(in frigo o a temperatura ambiente) mantenendola viva appunto con i rinfreschi.

prima dell'utilizzo è bene rinfrescarla almeno 2-3 volte.
l'utilizzo:
al posto del lievito di birra nella panificazione, anche per la pasta per pizza.

alcune indicazioni su quando e dove farla:

l'ideale è farla sulla spianatoia dopo che si è fatto il pane possibilmente nel solito giorno in modo che la pasta si arricchisca anche delle spore del lievito e "dell'odore" del pane che restano nell'aria, ottimo pure se nella stanza dove facciamo la pasta c'è della frutta matura, sono tutti elementi che aiutano la pasta a fermentare.

cosa fare se dopo le prime 48 ore non è successo niente:

facciamo subito un rinfresco e aspettiamo altre 48 ore. se anche allora non sarà successo niente dobbiamo buttare tutto e rifarla.

questo tipo di pasta rinfrescandola via via dura anni ed anni.

Anne, questo è il procedimento che avevo salvato e pare che funzioni! da qualche parte ho scritto anche quanta pasta madre si usa per 1 kg. di farina, devo cercarlo...cominciamo avedere se ci riesce il lievito!!!

ciao, fulvia
Wink Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Mer Mag 18, 2011 22:20    Oggetto: Rispondi citando

Penso proprio che vada bene...dai, domani cominciamo la prova lievito!!!
dopo 2 giorni vedremo un po' cosa succede...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Gio Mag 19, 2011 07:17    Oggetto: Rispondi citando

Buongiorno Fulvia, mi metto all'opera Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Gio Mag 19, 2011 08:04    Oggetto: Rispondi citando

1° Passo :

200 gr farina manitoba
90-100 gr acqua
1 cucchiaio d'olio
1 cucchiaio di miele

ho impastato a lungo fino ad ottenere un impasto ben sodo.
Poi l'ho messo in un contenitore unto d'olio, ho fatto la croce e messo la pellicola.
L'impasto adesso è in cucina sopra al frigo, che comunque è un luogo abbastanza umido Wink

Ora aspettiamo 48 ore Razz

Top
Profilo Invia messaggio privato
Pisi
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 03/01/11 12:34
Messaggi: 852
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Gio Mag 19, 2011 13:57    Oggetto: Rispondi citando

L'inizio è promettente. Brava
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Gio Mag 19, 2011 21:16    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Anne!! l'ho avviato anch'io!! sono un po' in ritardo rispetto ate, l'ho impastato alle 14,30, per cui sabato pomeriggio devo controllare se è successo qualcosa, per il momento è lì, al tiepido a fermentare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Ven Mag 20, 2011 15:58    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Anne!! adesso sono le 17,20, un attimo fa sono andata a spiare il mio lievito, l'ho messo anch'io in una ciotola trasparente, e......sta fermentando!!! è cresciuto, domani si inizia il rinfresco.
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Ven Mag 20, 2011 16:15    Oggetto: Rispondi citando

Anne, sono andata a cercare le proporzioni per usare la pasta madre, ci vuole 1/3 di pasta madre e 2/3 di farina, si può usare per qualunque tipo di pane, dice che la lievitazione è più lunga di quella col lievito di birra, se si vuole si può mettere 1 o 2 g. di lievito di birra per dargli una "spintina", però vorrei provarlo da solo, va beh, c'è ancora tempo, prima di usarlo dobbiamo rinfrescarlo 2/3 volte.....

ciao, fulvia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Sab Mag 21, 2011 11:43    Oggetto: Dopo 48 ore Rispondi citando

Ciao Fulvia !!!!

Bene per le proporzione, nemmeno io non vorrei mettere il lievito di birra!!!!
Se esce vorrei provare senza!!!

Ora ti faccio vedere com'è l'impasto :

Dopo 48 ore :




COSA NE PENSI ?Rolling Eyes

Io sono un po tidubande Rolling Eyes

Ciao aspetto tue notizie Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Sab Mag 21, 2011 12:04    Oggetto: Rispondi citando

è bellissimo!! ce l'abbiamo fatta! si può procedere col primo rinfresco, dicono che bisogna rinfrescarlo 2 o 3 volte prima di usarlo.
pazienza, settimana prossima possiamo fare il pane col lievito naturale!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Sab Mag 21, 2011 12:54    Oggetto: Rispondi citando

Okkei, allora passiamo al primo rinfresco Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Sab Mag 21, 2011 13:51    Oggetto: 1° Rinfresco Rispondi citando

Allora carissima Very Happy

Primo rinfresco effettuato Wink

Ho rimpastato con :

200g. farina manitoba
90g. acqua

Ho rifatto la croce, ho riunto il contenitore, e rimesso la pellicola.

Ora ti volevo chiedere, vorrei fare il 2° rinfresco Mercoledì mattina, secondo te è meglio mantenerlo in frigo o meglio fuori ?
Tenendo conto che inizia a fare un po caldo, in casa ci sono di media 22, 23°.

Ecco l'impasto dopo il 'rinfresco'.



Ciaoo


Anne Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gabriele
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 10/04/11 12:28
Messaggi: 500

MessaggioInviato: Sab Mag 21, 2011 14:40    Oggetto: Rispondi citando

Ma siete fantastiche !!!!!!!!

Mi sono sempre chiesto di questo lievito naturale, 'lievito madre', sono veramente curioso Laughing

Ma fa meno male del lievito di birra?
Avevo un amica che non poteva mangiare la pizza, perchè gli faceva male il lievito.

Poi, quando decido di utilizzarlo, quanto tempo ci vuole a differenza del lievito di birra?

Va bene anche per la pizza?


Ciao e buon proseguimento
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvia
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 08/03/08 12:58
Messaggi: 3526
Residenza: Como

MessaggioInviato: Sab Mag 21, 2011 20:19    Oggetto: Rispondi citando

Anne, la ricetta dice di tenerla a temperatura ambiente per fare il rinfresco ogni 2/3 giorni, in frigo il rinfresco va fatto ogni 4/5 giorni, perciò io l'ho tenuto fuori dal frigo e luned' rifaccio il rinfresco anche perchè sta già fermentando.....è una meraviglia! se lo facciamo lunedì poi mercoledì siamo a posto, lo mettiamo in frigo e cominciamo ad usarlo!!!

Gabri, il lievito naturale lo puoi usare per tutti gli impasti lievitati, non so ancora quanto tempo ci mette a far lievitare un impasto, Anne ed io siamo ancora alla fase preparativa...ti sapremo dire qualcosa da mercoledì in avanti quando potremo cominciare ad usarlo! comunque è una grande soddisfazione vederlo crescere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annemarie
Mago dei fornelli
Mago dei fornelli


Registrato: 14/03/11 18:42
Messaggi: 2249

MessaggioInviato: Sab Mag 21, 2011 20:40    Oggetto: Rispondi citando

Fulviaaa, sta crescendo parecchio Wink

Alle fine l'impasto l'ho tenuto a temperatura ambiente.

Questo è il risultato dopo 7 ore dal 1° rinfresco :




Io se ce la faccio dovrei fare il 2° rinfresco Lunedì sera, lavoro tutto il giorno e anche Martedì.

Speriamo che lo spazio basti Wink


Ciaoooo Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pane e pizza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

Tags
Tags
arance, cannella, carote, cioccolato, cipolle, formaggio, funghi, Gelato, hamburger, insalata, Integrale, latte, Light, mandorle, mele, Mozzarella, olive, pane, pasta, patate, Peperoni, piadina, pizza, pollo, pomodoro, prosciutto, riso, sfoglia, tonno, Torta, Uova, vaniglia, vino, Vongole, zafferano, zucca, Zucchine, Zuppa



Ricette di cucina italiana, con le calorie e i valori nutrizionali di ogni ingrediente

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it